Cosa fare e dove andare a Malta!

Nel mio precedente blog ho menzionato che avrei suggerito modi per trascorrere le vacanze a Malta durante i mesi estivi.

Se soggiornate nelle famose località turistiche come St. Julian’s o Sliema, potrete prendere un traghetto da 10 minuti da Sliema a La Valletta e trascorrere la giornata passeggiando per la Capitale costruita dai Cavalieri di San Giovanni nel 1565. Visitate l’upper e lower Barrakkas e sentitevi intimoriti dalla magnificenza di Grand Harbour immerso nella storia. Da li stupisciti guardando le vecchie Tre Città da un tale punto panoramico. Che voi siate un tipi da museo o no, non fatevi mancare una visita alla Concattedrale di San Giovanni: si ritiene che abbia il pavimento più bello del mondo. Pranzate e magari cenate in uno dei tanti fantastici ristoranti della capitale. I miei ristoranti preferiti sono Michael e Palazzo Preca, ma la scelta è davvero infinita.

Un altro giorno, potreste andare a nord e visitare la città vecchia di Rabat e la città vecchia di Mdina. Entrambe sono davvero molto caratteristiche con le loro antiche caratteristiche ancora intatte. Prendete qualche pastizz mentre siete lì o pranzate allo Xara Bottegin per un autentico cibo maltese. Le loro olive di manzo – i bragioli sono buoni da morire. A Rabat è possibile visitare la Villa romana e, a Mdina, si potrebbe fare una visita al Museo di Storia Naturale e al Museo della Cattedrale, tra le altre cose. Se sei un amante di dolci, visita Fontanella, la caffetteria che si affaccia su Mdina e cattura alcuni scorci mozzafiato dall’alto. Da qui si può vedere la famosa chiesa a cupola di Mosta, popolare tra i turisti.

All’estremità meridionale dell’isola potreste fare una gita a Marsaxlokk, un villaggio popolare per il mercato all’aperto della domenica. Marsaxlokk è un pittoresco villaggio di pescatori dove si possono trovare alcuni buoni ristoranti di pesce o magari sedersi all’aperto al Ta Victor per un fantastico cibo maltese. I suoi ravioli sono semplicemente squisiti. Verso sud potresti anche visitare i templi di Hagar Qim che risalgono al 3600 aC, i templi di Mnajdra costruiti nel 4 ° millennio aC ei templi di Tarxien, un complesso archeologico patrimonio mondiale dell’UNESCO che risale al 3150 aC circa.

Potreste anche concedervi un viaggio all’isola sorella Gozo. Qui ci sono molte cose interessanti da fare, come visitare la Cittadella a Victoria o andare a vedere la Grotta Calypso che si trova su una scogliera appena fuori da Xaghra, mentre la grotta dove si pensa che Omero abbia scritto “L’Odissea” non c’è molto da vedere, le viste da li alla spiaggia sabbiosa, Ramla Bay, sono fantastiche.

Tornati a Malta, vi suggerisco di fare un viaggio a Blue Grotto. Si tratta di una serie di caverne marine sulla costa meridionale di Malta. Se siete lì tra l’alba fino alle 13:00, potete ammirare uno spettacolo fantastico dato che la luce del sole porta l’acqua a riflettere diverse sfumature di blu. Fate una gita in barca per visitare le grotte, o per i tipi avventurosi, andate a fare immersioni subacquee, snorkeling o arrampicata su roccia. I ristoranti locali offrono cibo con una vista sensazionale.

Potrete anche godervi una festa di paese maltese che è la quintessenza di tutto ciò che è il folclore tradizionale Mediterraneo in un evento. Queste feste sono rumorose e colorate con luci e spettacolari fuochi d’artificio, banda musicale e feste di strada. Le feste di villaggio che celebrano un particolare Santo o un altro, sono un’esperienza che potreste trovare piuttosto unica.

La sera se vi piace la vivace vita notturna, allora Paceville a St Julians è il posto che fa per voi. Brulicante di bar, ristoranti e di tutti i tipi di club. Puoi anche fare shopping dai negozi di Bay Street Complex dove i negozi sono aperti 7 giorni su 7 dalle 10:00 alle 22:00. Potreste mangiare nel nostro ristorante Fornelli che serve piatti italiani appetitosi con un tocco moderno.

Qualunque cosa abbiate intenzione di fare, assicuratevi che se state al sole specialmente in una delle fantastiche spiagge di Malta con le acque turchesi, indossate il parasole – il sole maltese può essere spietato anche per i maltesi climatizzati.

James Davis è il COO di Bay Street Group che gestisce be.HOTEL

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *